Il consigliere federale Ignazio Cassis durante il suo discorso di apertura
Il consigliere federale Ignazio Cassis durante il suo discorso di apertura (keystone)

"Siete i primi ambasciatori"

Cassis al 97mo Congresso degli Svizzeri all'estero: "Dobbiamo portare la nostra 'svizzeritudine' nel mondo con fiducia e rispetto"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Gli svizzeri all'estero sono "i primi e più importanti ambasciatori" degli interessi elvetici nel mondo. Lo ha affermato il consigliere federale Ignazio Cassis nel suo discorso al 97mo Congresso degli Svizzeri all'estero in corso a Montreux (VD).

Congresso degli svizzeri all'estero

Congresso degli svizzeri all'estero

TG 20 di venerdì 16.08.2019

 

"Dobbiamo portare la nostra 'svizzeritudine' nel mondo con fiducia e rispetto, partecipare attivamente allo sviluppo di questo nuovo mondo globalizzato. Solo in questo modo possiamo rappresentare i nostri interessi: pace, sicurezza, posti di lavoro, prosperità e soprattutto sovranità. ", ha detto il responsabile del Dipartimento federale degli affari esteri.

Il congresso di quest'anno è dedicato al tema "Quale mondo per domani? In quest'ambito Cassis ha illustrato il rapporto "Visione per la politica estera della Svizzera 2028", realizzato da un gruppo di lavoro da lui creato. "Nel testo non troverete termini come 'piccolo stato' o 'piccolo paese'. Al contrario, dal rapporto emerge fiducia e volontà politica". Cassis ha inoltre annunciato che realizzerà un'indagine sui servizi consolari. "Vogliamo anche sapere da voi cosa ne pensate e di cosa avete bisogno", ha detto.

ATS/M. Ang.

Condividi