L'aereo solare viene caricato sul Jumbo
L'aereo solare viene caricato sul Jumbo (keystone)

Solar Impulse lascia Payerne

Il velivolo solare è partito nella pancia di un Jumbo alla volta di Abu Dahbi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Solar Impulse 2 ha lasciato, martedì mattina, Payerne (VD) nella pancia dello speciale Jumbo che lo porterà ad Abu Dhabi via Basilea. Il velivolo solare è stato caricato durante la notte e le operazioni si sono svolte senza problemi.

“L’aereo lascia il suo nido in terra elvetica in vista del giro del mondo. È una giornata eccezionale”. Ha commentato così la partenza del “suo” apparecchio Bertrand Piccard, deus ex machina e presidente di Solar Impulse. Dopo il suo arrivo ad Abu Dhabi il velivolo sarà rimontato e testato prima dell’inizio del viaggio intorno al mondo previsto a fine febbraio e che durerà circa 5 mesi.

Il 747 in cui sono immagazzinati i componenti di Solar Impulse 2 ha previsto uno scalo a Basilea per raccogliere altro materiale e fare rifornimento visto che a Payerne ha dovuto atterrare e decollare con un minimo di carburante a causa delle dimensioni contenute della pista dell’aerodromo militare. Il costo del trasferimento si aggira sui 400'000 franchi.

Red.MM/ATS/Swing

Dal TG12.30:

Per saperne di più clicca qui

Condividi