In Svizzera aumentano ogni anno con percentuali notevoli gli edifici con pannelli solari (keystone)

Sommaruga per l'obbligo dei pannelli

La consigliera federale vorrebbe imporre l'impianto solare a chi costruisce una casa - L'associazione dei proprietari contraria

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La ministra dell'energia Simonetta Sommaruga vorrebbe un obbligo di installare pannelli solari sui tetti di tutte le nuove costruzioni. Lo scrive sabato la Schweiz am Wochende. Per accelerare la svolta energetica la consigliera federale socialista intende far sì che qualsiasi nuovo edificio sia munito dei pannelli, fotovoltaici o termici. In cambio questi costi potrebbero essere dedotti dalle imposte. Secondo i calcoli del Dipartimento dell'energia DATEC l'investimento sarebbe conveniente.

Ma per l’associazione svizzera dei proprietari fondiari si tratta di un’ingerenza nella proprietà dei cittadini, come spiega il direttore Markus Meier, facendo rilevare che i pannelli sui tetti svizzeri aumentano comunque: del 50% solo nel 2021. A suo avviso ulteriori incentivi efficaci sarebbero altri: "Le società elettriche dovrebbero aumentare la remunerazione dell'elettricità immessa nella rete. Inoltre, questi introiti non dovrebbero essere tassati".

Vero è che intanto una decina di cantoni hanno già deciso l'obbligo di installare pannelli per chi costruisce una casa - e tra questi figurano i Grigioni - mentre in Ticino la legge è in discussione.

Il dibattito sui pannelli è un tassello importante della discussione politica sul futuro energetico della Svizzera, che sta diventando prioritario. La destra chiede di riconsiderare l'abbandono del nucleare per evitare blackout e penuria di elettricità, mentre gli ecologisti si aspettano uno sforzo maggiore per promuovere le rinnovabili.

RG/EnCa
Condividi