Eccessi, violenze e la morte di una persona hanno adombrato lo svolgimento dell'atteso evento musicale
Eccessi, violenze e la morte di una persona hanno adombrato lo svolgimento dell'atteso evento musicale (keystone)

Street Parade, le ombre sulla festa

Pestaggi, risse e aggressioni sessuali durante lo svolgimento dell'evento zurighese - La polizia ha eseguito 36 fermi - Un 27enne annegato nel lago

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La prima Street Parade organizzata a Zurigo dopo la crisi pandemica ha richiamato nella città quasi un milione di persone. Ma durante la kermesse svoltasi ieri, sabato, una persona ha perso la vita e sono stati registrati non pochi episodi che hanno decisamente adombrato il festoso svolgimento dell'evento. Una persona è morta annegata, due partecipanti hanno dovuto essere rianimati e otto persone hanno subito punture con aghi ad opera di sconosciuti. Registrati anche pestaggi, risse e aggressioni sessuali. La polizia ha complessivamente eseguito 36 fermi.

Il decesso concerne un 27enne annegato nel lago. L'uomo si è tuffato in acqua verso le 13.30 e non è più riemerso. È stato in seguito recuperato dagli specialisti della polizia ma ogni tentativo di rianimazione è risultato vano. Un'altra persona, indicano i servizi di salvataggio, è stata recuperata sempre dalle acque del lago: fortunatamente un passante è riuscito a rianimarla e a portarla in ospedale. Rianimato anche un uomo trovato privo di sensi, dopo aver consumato sostanze stupefacenti non meglio identificate.

Altre 72 persone sono state condotte in ospedale. I posti di primo soccorso, che hanno mobilitato 500 collaboratori, hanno avuto a che fare soprattutto con casi di eccessi di alcool o droghe. In evidenza, secondo l'organizzazione di primo intervento, anche il fenomeno del cosiddetto "needle spiking": aggressioni con punture d'ago inflitte da sconosciuti. E i casi segnalati ieri sono stati 8.

Numerosi gli interventi da parte della polizia, che ha proceduto all'arresto di 36 persone, una delle quali minorenne. Un 33enne ha subito lesioni da taglio nel corso di una lite con un 38enne. Quest'ultimo è stato messo agli arresti. In manette pure un 18enne che ha gravemente ferito un uomo colpendolo alla testa con una bottiglia, aggredendo poi anche un agente di polizia.

Un 30enne è stato ricoverato con lesioni alla testa, dopo un aggressione ad opera di uno sconosciuto datosi poi alla fuga. Sono invece stati fermati dalla polizia i due aggressori di un 19enne anch'egli picchiato a sangue.

Gli agenti sono inoltre intervenuti a seguito di due aggressioni a sfondo sessuale ai danni di due donne: la prima, che ha riportato lievi ferite, è riuscita a mettere in fuga il suo aggressore. Un 32enne è stato invece arrestato dopo aver aggredito una 17enne.

900mila alla Street Parade

900mila alla Street Parade

TG 12:30 di domenica 14.08.2022

 
ATS/ARi
Condividi