Ignazio Cassis accoglie il ministro degli esteri francese Jean-Yves Le Drian a Berna (keystone)

Svizzera-UE, Le Drian ottimista

Il ministro degli esteri francese, a colloquio con Cassis, ritiene che si possa arrivare entro la fine dell'anno a un accordo quadro

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Ignazio Cassis ha ricevuto oggi, venerdì, il ministro degli affari esteri francese Jean-Yves Le Drian in occasione di una visita ufficiale di lavoro a Berna; visita attesa soprattutto perché giunge in un momento particolarmente delicato nelle relazioni tra la Svizzera e l'Unione Europea.

Le trattative che dovrebbero portare a un accordo istituzionale sono nella loro fase decisiva. "Vi sono buone possibilità che si giunga alla firma di un accordo quadro tra Berna e Bruxelles entro la fine dell’anno, ma è l'Unione europea che tratta con la Confederazione e non la Francia", ha dichiarato Le Drian nel corso del colloquio.

Cassis ha ribadito che il Consiglio federale farà un bilancio, nella prima metà di settembre, circa le consultazioni avvenute nelle ultime settimane sulle misure d'accompagnamento. E proprio nello stesso periodo, il 12 di settembre, il presidente della Confederazione Alain Berset sarà a Parigi per incontrare il presidente francese Emanuel Macron.

ATS/MarGù

Condividi