Jörg Gasser, quando era ancora segretario di Stato per le questioni finanziarie internazionali (keystone)

Svolta verde per i banchieri

"Sì" alla tassa sulle emissioni nocive e l'invito a riconsiderare, sul medio-lungo termine, il finanziamento delle aziende inquinanti

Le banche non dovrebbero più finanziare le aziende dalle alte emissioni d'anidride carbonica, stando a quanto dichiarato dal direttore dell'associazione mantello Jörg Gasser.

Nell'intervista pubblicata lunedì dai giornali del gruppo Tamedia, si dice però contrario a un'azione immediata, dalle conseguenze negative per l'intera economia e quindi poco realistica.

Il rappresentante dei banchieri, il quale assumendo la carica in maggio aveva asserito che l'investimento sostenibile sarebbe stato uno dei suoi obbiettivi, auspica nell'immediato l'applicazione di tassa sulle emissioni di gas a effetto serra.

ATS/dg
Condividi