L'ex consulente Hans Ziegler
L'ex consulente Hans Ziegler (keystone)

TPF: condannato Hans Ziegler

L'ex consulente dovrà scontare 24 mesi con la condizionale. L'accusa chiedeva 5 anni per spionaggio economico

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Tribunale penale federale di Bellinzona ha condannato oggi l'ex consulente e manager Hans Ziegler a 24 mesi di prigione con la condizionale. L'accusa chiedeva 5 anni.

 

La corte ha ritenuto l'imputato colpevole di violazione del segreto di fabbrica o commerciale, di spionaggio economico e di sfruttamento di informazioni privilegiate.

In qualità di consigliere di amministrazione di una società, Ziegler nel periodo 2013-2016 ha ripetutamente confidato a un secondo imputato segreti commerciali che non era autorizzato a divulgare, in particolare riguardo alla vendita di una società affiliata straniera.

Per quanto ha fatto il dirigente ha ricevuto 150'000 franchi. Più grande - pari a 2 milioni di franchi - sarebbe il guadagno avuto per altri comportamenti scorretti: in qualità di membro del consiglio di amministrazione di 4 aziende quotate in borsa e di consulente per altre 2 imprese avrebbe ripetutamente sfruttato conoscenze privilegiate per operazioni sui titoli di 11 società.

Condividi