Una cascata senza acqua

A Neuchâtel, sul confine franco-svizzero, quella del "Salto del Doubs" si è prosciugata a causa della siccità

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La cascata, 27 metri di brividi, cade nel lago Les Brenets, un luogo selvaggio e incontaminato che ricorda i fiordi norvegesi. La sua pozza è una meta ambita per i tuffatori di tutto il mondo e ogni anno sono centinaia i turisti che raggiungono il lago, a piedi o con il battello.

Il perdurare della siccità ha però tolto loro la maggior attrazione della zona, il "salto del Doubs", appunto. Per ora sia la navigazione che i tuffi sono ancora consentiti ma se la pioggia non arriverà lo scenario rischia di diventare come quello di due anni fa: il lago e la cascata prosciugati.

Fran
Condividi