La crisi anche dopo aver perso i principali espositori di Baselworld (keystone)

Una speranza in Murdoch

MCH, società basilese che organizza fiere, potrebbe trovare un boccata d'ossigeno grazie al figlio del miliardario australiano

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La MCH, società basilese specializzata in organizzazioni di fiere (come ArtBasel e Baselworld), avrebbe trovato in un fondo di investimenti americano un importante investitore.

L’organizzazione, già indebolita, ha subito un forte contraccolpo a causa del coronavirus. A darle una boccata d’ossigeno potrebbe essere il fondo Lupa Systems, in mano a uno dei figli del miliardario australiano Rupert Murdoch. James si è detto disposto a investire un centinaio di milioni di franchi: il finanziamento avverrebbe tramite un aumento del capitale. Il 3 agosto è prevista l’assemblea degli azionisti: se diranno di sì, a Lupa Systems andrà una quota 30 e il 44% del capitale azionario.

Murdoch investe in Messe Schweiz

Murdoch investe in Messe Schweiz

TG 20 di venerdì 10.07.2020

 
RG/AlesS
Condividi