(keystone)

Vaud, stretta contro il virus

Discoteche chiuse, stop agli eventi privati con oltre 100 persone e mascherine obbligatorie nei luoghi pubblici chiusi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Le autorità vodesi hanno deciso di rafforzare il loro dispositivo di protezione contro il nuovo coronavirus, chiudendo le discoteche, vietando gli eventi privati con oltre 100 persone e rendendo obbligatorio l’uso della mascherina in tutti i luoghi pubblici chiusi. Le misure entreranno in vigore giovedì alle 15.00.

I numeri delle infezioni stanno chiaramente aumentando, ha indicato in una conferenza stampa la responsabile del dipartimento della salute Rebecca Ruiz. E a preoccupare le autorità è il fatto che la malattia interessa sempre di più gli ultra-65enni.

L'obiettivo è scongiurare un secondo confinamento, ha affermato la presidente del Governo cantonale Nuria Gorrite.

L’intera Romandia è alle prese con una recrudescenza dei contagi, e il canton Vaud è quello con attualmente il maggior numero di casi in proporzione alla popolazione.

Romandia, nuove misure anti covid

Romandia, nuove misure anti covid

TG 12:30 di martedì 15.09.2020

Vaud, nuove misure restrittive

Vaud, nuove misure restrittive

TG 20 di martedì 15.09.2020

 
ATS/ludoC
Condividi