Un voto per eliminare disparità di trattamento
Un voto per eliminare disparità di trattamento (keystone)

Via le disparità nei matrimoni

Il Consiglio federale invita ad approvare il 26 settembre la modifica del Codice civile per aprire il matrimonio anche a coppie omosessuali

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

"Le coppie dello stesso sesso devono avere gli stessi diritti delle coppie di sesso diverso". È la convinzione del Consiglio federale che invita i cittadini ad approvare il 26 settembre la modifica del Codice civile che apre il matrimonio anche agli omosessuali. Oggi, in Svizzera, due lesbiche o due gay hanno unicamente la possibilità di contrarre un'unione domestica registrata, istituzione non parificata del tutto al matrimonio.

 

Approvando l'iniziativa, il Parlamento eliminerebbe questa disparità di trattamento e giuridiche tra coppie etero ed omosessuali nell'ambito della naturalizzazione agevolata, dell'adozione e della medicina della procreazione.

Già oggi le persone che vivono in unione domestica registrata possono adottare il figlio del o della partner. Con la riforma, due coniugi dello stesso sesso potranno adottare insieme un figlio. Il progetto permette inoltre alle lesbiche sposate l'accesso alla donazione di sperma, a patto che non siano anonime. Resta vietata la maternità surrogata.

 
ATS/sdr
Condividi