Oltre 16 milioni di yemeniti nel 2021 affronteranno la fame
Oltre 16 milioni di yemeniti nel 2021 affronteranno la fame (keystone)

Yemen, la Svizzera dona 14 milioni

L'annuncio è stato dato dal responsabile del DFAE al summit per le donazioni al Paese martoriato da guerra e coronavirus

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La Svizzera nel 2021 stanzierà 14 milioni di franchi per lo Yemen. A riferirlo lunedì è stato il consigliere federale Ignazio Cassis in apertura della conferenza internazionale "virtuale" dei donatori ospitata congiuntamente da Svizzera e Svezia. L'ONU spera di poter recuperare 3,9 miliardi di dollari di aiuti urgenti contro la fame nel paese dove imperversa ancora la guerra.

Berna negli ultimi 5 anni ha donato allo Yemen per l'assistenza umanitaria oltre 70 milioni di franchi, lo stesso Cassis ha fatto presente come a questa situazione drammatica si sommi il coronavirus.

Il Segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Gutierres, ha spiegato che oltre 16 milioni di yemeniti, ovvero più della metà della popolazione totale di 29 milioni, nel 2021 affronteranno la fame mentre almeno 50'000 persone rischiano di morire a breve. Inoltre, ha avvertito Guterres, 400'000 bambini di meno di cinque anni d'età rischiano la vita per malnutrizione grave.

La puntata di Modem dedicata al disastro umanitario nello Yemen

 
ATS/sdr
Condividi