I lavori di recupero dei vagoni accartocciati
I lavori di recupero dei vagoni accartocciati (KEYSTONE)

Vaud, un semaforo non rispettato

Il macchinista rimasto ucciso era un 24enne vodese

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Lo scontro tra due treni avvenuto lunedì nel canton Vaud è stato probabilmente causato dal non rispetto di un semaforo rosso. Questa ipotesi è infatti quella privilegiata dagli inquirenti. Il macchinista deceduto nell'incidente è un 24enne residente a Payerne.

Il suo RegioExpress non doveva sostare a Granges-près-Marnand, mentre l'altro treno, un regionale, si era fermato alla stazione per far salire e scendere dei passeggeri. Apparentemente è poi ripartito in direzione di Losanna senza aspettare l'incrocio con il diretto Palézieux-Payerne.

Il treno sarà smontato, si cerca un'eventuale altra vittima

Il conducente di quest'ultimo convoglio, un 54enne, ha avuto il tempo di azionare il freno d'emergenza prima di mettersi in salvo, conformemente alle direttive delle Ferrovie federali. Il treno guidato della vittima sarà smontato, per accertarsi che fra le lamiere non si trovi un'altra vittima. A causa dello scontro, si è accorciato di otto metri e non è escluso che fra le lamiere si trovi ancora un passeggero, anche se nessun indizio lo fa credere, secondo il portavoce della polizia cantonale vodese Jean-Christophe Sauterel.

Dei 25 feriti ricoverati in diversi nosocomi del cantone (più 9 curati sul posto), due adulti e un bambino si trovano ancora in ospedale, ma le loro condizioni non destano preoccupazione.

Meyer: "serve un nuovo sistema di sicurezza"

In conferenza stampa il patron delle FFS, Andreas Meyer, ha espresso le condoglianze dell'azienda ai parenti del macchinista rimasto ucciso e le scuse a tutti i clienti rimasti in qualche modo toccati dall'incidente. Solo dopo che sarà stata chiarita la dinamica dell'accaduto si trarranno le conseguenze, ha detto. Per migliorare la sicurezza, ha anticipato, bisognerà introdurre il nuovo sistema ETCS 2, un'operazione che costerà 2 miliardi di franchi e richiederà 10 anni.

RedMM


Condividi