Il gruppo edilizio, in seguito fallito, contava una settantina di dipendenti
Il gruppo edilizio, in seguito fallito, contava una settantina di dipendenti (©Ti-Press / Gabriele Putzu)

Adria, all'asta 13 appartamenti

Vanno all'incanto varie proprietà di Adriano Cambria, coinvolto nel crac milionario dell'impresa di costruzioni

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Vanno all’asta tredici proprietà di Adriano Cambria, coinvolto nel crac milionario dell’impresa di costruzioni Adria di cui era titolare insieme al figlio Filippo. Lo riporta venerdì La Regione Ticino, precisando che si tratta di appartamenti a Paradiso dal valore di base tra 54'000 e 260'000 franchi.

L’asta è fissata per il 30 agosto nella sala del Consiglio Comunale di Mendrisio e il suo ricavato servirà per ammortizzare “l’enorme buco che ha provocato il fallimento dell’Adria”; il termine per avanzare le insinuazioni di credito è stato fissato a venerdì 11 maggio. Il quotidiano ricorda che nella vicenda sono coinvolti l’ex direttore della filiale luganese della Banca WIR, Yves Wellauer, e due immobiliaristi.

EnCa

Condividi