Il bottino era in banconote da mille franchi (keystone)

Alla sbarra per riciclaggio

Rinviata a giudizio una francese 24enne fermata a Chiasso con 100'000 franchi nascosti sotto la gonna

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dovrà comparire in tribunale per rispondere dell'accusa di riciclaggio la cittadina francese fermata nel maggio dell'anno scorso a Chiasso con 100'000 franchi nascosti sotto la gonna.

La giovane, scesa da un treno alla stazione di Chiasso, era stata controllata dalle guardie di confine che avevano trovato i soldi non dichiarati. Secondo le ricostruzioni i contanti le erano stati affidati per il trasporto in Italia, dietro un compenso.

L'ipotesi di reato avanzata nei suoi confronti dalla procuratrice pubblica capo Fiorenza Bergomi è di riciclaggio di denaro, per aver compiuto atti suscettibili di vanificare l'accertamento dell'origine, il ritrovamento o la confisca di valori patrimoniali, probabilmente frutto di un crimine, come una truffa o un furto aggravato.

 
sf
Condividi