Sinistra contro i taglia alla socialità, UDC contro l'aumento della spesa pubblica
Sinistra contro i taglia alla socialità, UDC contro l'aumento della spesa pubblica (RSI)

Approvato il consuntivo ticinese

Il Gran Consiglio ha detto sì, ma non senza contestazioni, ai conti chiusi con un avanzo di oltre 137 milioni di franchi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sì al consuntivo: il Gran Consiglio ticinese ha approvato mercoledì, ma non senza critiche, i conti del cantone per il 2018, che si chiudono con un avanzo di 137,2 milioni di franchi, a fronte dei 7,5 milioni messi a preventivo. I sì sono stati 46 (provenienti dai banchi di PLR, Lega e PPD), a fronte di 30 voti contrari, espressi da PS, MPS, Comunisti, Verdi, Più donne e - per motivi opposti - dall’UDC.

Conti cantonali in salute

Conti cantonali in salute

Il Quotidiano di martedì 17.09.2019

 

I partiti progressisti hanno criticato soprattutto i tagli alla socialità portati avanti lo scorso quadriennio per risanare le finanze, mentre i democentristi hanno criticato l’aumento della spesa pubblica.

 
CSI/ludoC
Condividi