La polizia invita alla massima prudenza
La polizia invita alla massima prudenza (tipress)

Arrestata falsa nipote

Sventata una truffa ai danni di un anziano a Bad Ragaz

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un nuovo caso di tentativo di truffa del nipote è emerso nei Grigioni e questa volta si è conclusa con un arresto. Nella seconda metà di gennaio, informa la polizia cantonale, un pensionato è stato raggiunto dalla telefonata di una persona qualificatasi come un vecchio amico. 

Dopo i convenevoli, ha detto all’anziano di trovarsi in difficoltà finanziaria chiedendogli una somma di denaro. Il pensionato, sospettando una truffa, ha allertato la polizia. Nel corso delle indagini, con la collaborazione della “vittima”, è stata arrestata a Bad Ragaz (SG) una donna polacca di 23 anni.

L’inchiesta prosegue. La polizia grigionese invita la popolazione, in particolare anziana, a prestare la massima attenzione se si viene contattati o avvicinati da sconosciuti e di rivolgersi alle autorità in caso di dubbio.

RedMM/mas

Condividi