Con la Rega la festa decolla

Il Quotidiano di sabato 01.10.2022

Bagno di folla per le porte aperte della Rega

Almeno 14'000 persone hanno visitato la base di Locarno per l'evento organizzato in occasione del 70esimo anniversario della Guardia aerea svizzera di soccorso

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Grande affluenza per la giornata di porte aperte della Rega: ben 14'000 visitatori hanno approfittato oggi, sabato, dell'occasione per scoprire il mondo nascosto della fondazione di salvataggio. In onore del 70esimo anniversario della Guardia aerea svizzera di soccorso (Rega) la base di Locarno ha infatti deciso di aprire i suoi hangar al grande pubblico.

Accompagnati dai membri dei vari equipaggi, le visitatrici e i visitatori hanno potuto assistere a diverse dimostrazioni pratiche entrando in contatto con la quotidianità delle operazioni di salvataggio.

Gli iconici elicotteri della Rega si annoverano tra le maggiori attrazioni
Gli iconici elicotteri della Rega si annoverano tra le maggiori attrazioni (Foto Pedrazzini)

Tra le maggiori attrazioni rientrano senza dubbio gli iconici elicotteri: l'Agusta Westland da Vinci - operativo alla base di Locarno - e l'Airbus H145, concesso per l'occasione dalle basi di pianura (Zurigo, Basilea, Berna, Losanna e San Gallo). Gli amanti dell'aviazione hanno inoltre potuto deliziarsi con dei voli panoramici, grazie ai velivoli messi a disposizione da Swiss Helicopter e da Aero Locarno.

Il ricavato del riuscito evento sarà devoluto a beneficio dei bambini e delle famiglie nella Svizzera italiana toccati da una malattia rara.

eLP
Condividi