Bassa Leventina, è petizione

Comuni ed Unione contadini si rivolgono a Berna, FFS e Cantone per il completamento di AlpTransit e maggiori collegamenti delle valli

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La petizione promossa dai comuni della Bassa leventina, da Biasca e Riviera, e dall'Unione contadini ticinese, sarà online da domani, martedì 19 febbraio.

Questa chiede a Berna l'anticipo del completamento di Alptransit tra Pollegio e Bellinzona, alle FFS di allontanare i treni merci dall'area di Biasca e migliorare i collegamenti passeggeri nelle tre Valli ed al Cantone di concretizzare un piano industriale per l'area ex Monteforno.

Dopo la rinucia al referendum sul credito per le nuove officine, Emilio Cristina, portavoce dei comuni della Bassa Leventina, si attende non solo una grande risposta da parte della popolazione ticinese all'iniziativa, ma anche "il riconoscimento di legittime aspirazioni che abbiamo manifestato proponendo l'ubicazione delle Officine in bassa Leventina".

Una petizione per le Tre Valli

Una petizione per le Tre Valli

Il Quotidiano di lunedì 18.02.2019

 
CSI/sdr
Condividi