Il vicesindaco di Bellinzona Andrea Bersani se ne va (tipress)

Bellinzona, Bersani non si ricandida

Il vicesindaco PLR lo ha comunicato ad un anno delle elezioni comunali. Lascia per motivi familiari e professionali

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il vicesindaco di Bellinzona Andrea Bersani ha annunciato oggi, mercoledì, la sua intenzione di non ricandidarsi per il Municipio nel 2020, per motivi familiari e professionali. "Stacco dalla politica dopo 24 anni di impegno prima che siano gli altri a farmelo capire", ha detto, tra l'altro, Andrea Bersani che nelle elezioni differite dalla nascita della Nuova Bellinzona svoltesi nell'aprile del 2017, aveva raccolto 10'852 preferenze contro le 12'151 del sindaco uscente della Turrita Mario Branda, rinunciando poi al ballottaggio per la poltrona di sindaco.

Bersani, in un incontro con la stampa ha aggiunto che "oggi sento il bisogno di occuparmi di altro, in modo particolare intendo dedicarmi maggiormente alla mia professione di avvocato e alla mia famiglia".

Bersani, ultimo anno

Bersani, ultimo anno

Il Quotidiano di mercoledì 10.04.2019

 

 

Swing/AB/CSI

Condividi