L'azienda produce terminali e connettori per diversi settori, compreso il mercato automobilistico (TE Connectivity)

Bioggio, 106 posti a rischio

TE Connectivity ha comunicato che chiuderà lo stabilimento presente sul suolo luganese

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

TE Connectivity ha comunicato che chiuderà lo stabilimento di Bioggio. Le cause sono: un mercato automobilistico in calo e l'impossibilità di produrre i nuovi concetti di trasporto e le auto connesse al cosiddetto Internet of Things (IoT) nella sede luganese, che conta 106 lavoratori.

L'azienda ha avviato un processo di informazione e consultazione con il proprio personale per mitigare le conseguenze di una possibile perdita di posti di lavoro e discutere soluzioni alternative.

Il gruppo sviluppa e produce in tutto il mondo terminali e connettori per diversi settori, compreso il mercato automobilistico. La riorganizzazione, si legge in un comunicato, è dovuta anche a un nuovo comportamento nel consumatore, che è sempre più guidato da tre aspetti: maggiore home office, migliori conoscenze in campo digitale e la recessione economica in quasi tutti i paesi europei.

TE Connectivity vuole lasciare Bioggio

TE Connectivity vuole lasciare Bioggio

Il Quotidiano di mercoledì 21.10.2020

 
FD
Condividi