Bontà svizzero italiane premiate

Un panettone di Poschiavo e un cioccolatino di Arbedo vincono la medaglia d’oro al Concorso svizzero dei prodotti regionali - A Giorgio Bordoni il premio eccellenza 2021

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La Svizzera italiana può vantare prodotti tipici regionali di assoluta eccellenza che sanno conquistare anche le giurie di esperti più severe. Quest’anno al Concorso nazionale legato al Mercato dei territori svizzeri, svoltosi durante il weekend a Courtemelon nel Giura, il Ticino e il Grigionitaliano hanno conquistato una medaglia d’oro ciascuno con il Panettone sterilizzato prodotto da Giorgio Bordoni a Poschiavo e con il cioccolatino Cornà di Elena Tamó Albertalli del laboratorio Chocolá di Arbedo.

Ma non solo. Il poschiavino ha anche ottenuto il Premio d’eccellenza 2021 che ne fa il migliore produttore nel settore della panetteria e della pasticceria.

Ai prodotti del sud delle Alpi (in totale in competizione ce n'erano 1'113 da tutta la Svizzera) sono stati attribuiti anche due argenti (Idromele Nettare degli dei dell'Apis di Melano e Sprell Ginger Beer delle Gazzose ticinesi di Locarno) e cinque bronzi (Miele ticinese di castagno e tiglio dell'apicoltura Valentino di Preonzo, Miele di monte di Jones Taras di Monte e Formaggini alti dell'Alpe Grassa della ProVaMM di Morbio Superiore, Miele Valposchiavo dell'apicoltura di Le Prese e Salamais di Valposchiavo Turismo).

Diem
Condividi