Abbattuti anche 2'976 camosci
Abbattuti anche 2'976 camosci (keystone)

Caccia nei Grigioni, bilancio positivo

Nel 2021 sono stati abbattuti 5'393 cervi - Obiettivi raggiunti in misura del 98%

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L’Ufficio retico per la caccia e la pesca stila un bilancio positivo per il 2021 per quanto riguarda il settore della caccia: in un anno sono stati abbattuti 5'393 cervi, 2'376 caprioli, 2'976 camosci e 64 cinghiali. Grazie a questi numeri, gli obiettivi sono stati raggiunti in misura del 98%.

L’operazione, è stato sottolineato, è importante per la conservazione delle specie e dello spazio vitale. Il suo successo dipende però da diversi fattori, come ad esempio dalle condizioni meteorologiche. Proprio per questo è importante che i comuni grigionesi supportino il lavoro degli appassionati dell'arte venatoria anche in condizioni difficili.

Una caccia più femminile

Una caccia più femminile

Il Quotidiano di venerdì 03.09.2021

 
AlesS
Condividi