Campione d'Italia (tipress)

Campione nello spazio doganale UE

All’enclave italiana in Svizzera il Parlamento europeo ha però concesso l’esenzione dall’IVA

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Campione d'Italia dal 2020 entrerà nello spazio doganale europeo ma all'enclave italiana in Svizzera è stata concessa l'esenzione dall'IVA. La richiesta - partita da Roma - è stata accolta oggi, giovedì, dal Parlamento europeo. Un accordo che la deputata Lara Comi del Partito popolare europeo descrive come un'opportunità, in un momento particolarmente difficile per Campione.

“L’obiettivo di mantenere l’esclusione dell’IVA serve ad aiutare Campione, che si trova in una situazione economica difficile e in un territorio geograficamente complicato – spiega Comi alla RSI –. L’opportunità è quella per gli investitori e per gli imprenditori, che potrebbero investire a Campione d’Italia agevolati dall’esenzione dell’IVA. Speriamo anche nella riduzione delle accise, ma questo dipende da Roma”.

Campione sarà esente IVA

Campione sarà esente IVA

Il Quotidiano di giovedì 31.01.2019

 
CSI/ludoC
Condividi