Ceschi: "Riconoscimento importante"

La soddisfazione del direttore dell’Istituto di Scienze Farmacologiche della Svizzera italiana

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Swissmedic, l’Istituto svizzero per gli agenti terapeutici, ha definito l’Istituto di Scienze Farmacologiche della Svizzera Italiana dell’Ente ospedaliero cantonale quale Centro di riferimento a livello nazionale per l’analisi e la valutazione dei casi di effetti collaterali ai vaccini Covid-19. 

“E’ un riconoscimento importante”, commenta Alessandro Ceschi, direttore dell’Istituto. “Dimostra la qualità del nostro lavoro. Ed è sensato centralizzare, perché si sviluppano competenze particolari e di qualità”, aggiunge.

TG/redmm
Condividi