Il presidio di ieri a Ponte Chiasso
Il presidio di ieri a Ponte Chiasso (keystone)

Chiasso, "trattamento inumano"

Interrogazione italiana: "Il ministro Alfano dia spiegazioni su quanto succede ai migranti in frontiera"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

"Abbiamo presentato un'interrogazione urgente al ministro dell'Interno Alfano su quanto sta avvenendo alla frontiera di Chiasso e sul trattamento inumano che Italia e Svizzera stanno riservando a centinaia di migranti”. A dichiararlo in una nota sono i deputati italiani Pippo Civati e Andrea Maestri, firmatari dell’atto, nonché la parlamentare europea di Possibile Elly Schlein, nata e cresciuta in Ticino.

“L'Associazione Studi Giuridici sull'Immigrazione (…) ha denunciato (in un rapporto, ndr) le numerose violazioni della normativa vigente sui respingimenti che la Svizzera sta portando avanti ignorando i trattati internazionali", si legge nel comunicato: "I migranti che tornano in Italia - affermano i parlamentari - sono tenuti in condizioni umanitarie al limite e viene sistematicamente impedito loro di fare richiesta di asilo e di chiedere il ricongiungimento con i propri familiari (…). Chiediamo al ministro Alfano se il Governo sia a conoscenza di queste violazioni dei diritti e se non ritenga opportuno verificare la regolarità delle procedure di riammissione”.

ANSA/ludoC

Condividi