Abuso di autorità e, in un caso, vie di fatto
Abuso di autorità e, in un caso, vie di fatto (tipress)

Decreto d'accusa per due agenti

I poliziotti della comunale di Lugano erano intervenuti per un assembramento al Maghetti e avevano ammanettato un giovane

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il procuratore generale Andrea Pagani ha emanato due decreti di accusa nei confronti di altrettanti agenti della polizia di Lugano, riguardo alle circostanze che il 28 dicembre avevano portato all'ammanettamento di un giovane residente nella regione, nel corso di un intervento al Quartiere Maghetti, dove si era assembrata una decina di ragazzi ed erano stati segnalati degli schiamazzi notturni.

I poliziotti sono stati accusati di abuso di autorità e - uno solo di loro - vie di fatto. A loro carico sono state proposte pene pecuniarie di 60 aliquote giornaliere e 30 aliquote sospese per un periodo di prova di due anni, oltre a una multa e al pagamento delle spese giudiziarie.

Decreto di abbandono, invece, per un terzo agente che era intervenuto in un secondo momento.

Proposta di condanna per due agenti

Proposta di condanna per due agenti

Il Quotidiano di mercoledì 05.05.2021

 
pon
Condividi