La deputata ticinese Marina Carobbio venerdì a Como
La deputata ticinese Marina Carobbio venerdì a Como (©RSI/Italo Carrasco)

Delegazione del PS al confine

L'ex ministra Ruth Dreifuss insieme ad un gruppo di deputati nazionali per verificare la situazione dei migranti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

C’era anche l’ex consigliera federale Ruth Dreifuss, venerdì a ridosso del confine tra Svizzera e Italia, con una delegazione parlamentare del Partito socialista svizzero giunta intenzionata a vedere di persona la situazione in cui versano i migranti (sono circa 200 oggi) alla stazione san Giovanni di Como e capire se vi sono i margini per esercitare pressioni contro alcuni respingimenti. Dreifuss ha specificato che è presente in qualità di “semplice cittadina”.

I deputati a Chiasso con la granconsigliera Elisa Bosia Mirra
I deputati a Chiasso con la granconsigliera Elisa Bosia Mirra (©RSI/Italo Carrasco)

Il gruppo, composto dall’ex ministra, da Marina Carobbio, Cesla Amarelle, Mattea Meyer e Carlo Sommaruga, è giunto a Chiasso a metà mattinata. Qui si è spostato all’oratorio, dove l’associazione Firdaus prepara i pasti che distribuisce nel parco del capoluogo lariano. Insieme sono quindi andati a Como e a Rebbio, dove sono ospitati alcuni profughi minorenni.

Saranno di nuovo a Chiasso alle 16 per un incontro con le guardie di confine.

CSI/Quot/ab

Dal Quotidiano:

Migranti, visita a Como dei deputati socialisti

Migranti, visita a Como dei deputati socialisti

Il Quotidiano di venerdì 12.08.2016

Condividi