(creative commons)

Diana, la prima riciclatrice

La testimonianza di una 20enne che lavora in un impianto di smaltimento di materiali edili in Ticino

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Diana, 20 anni, è la prima e unica riciclatrice del canton Ticino. Fino ad oggi è la sola donna ad aver seguito l’apprendistato per questa professione. Da circa un anno lavora alla TIB Recycla di Mezzovico, azienda che si occupa di smaltimento di rifiuti edili. "Sono sempre o in ufficio o sulle pale gommate, carico il camion o alimento l'impianto", racconta ai microfoni delle Cronache della Svizzera italiana, mentre spiega il funzionamento di una pala gommata, ossia della macchina utilizzata per lo spostamento del materiale proveniente dai cantieri, come ghiaia o sabbia. "Sì, non è evidente all'inizio perché è un mezzo grande, non è come la macchina", osserva.

Quanto al suo essere una ragazza in un ambiente tradizionalmente maschile racconta che "all'inizio non è stato facile perché mi sottovalutavano, ma piano piano mi sono fatta valere e hanno iniziato a guardarmi in un altro modo".

CSI/eb
Condividi