I vincitori di StartCup Ticino 2017 (© Ti-Press / USI / Pablo Gianinazzi)

Dicronis startup dell'anno

L'idea imprenditoriale si è imposta nella StartCup Ticino 2017, aggiudicandosi un assegno di 50'000 franchi

mercoledì 06/12/17 22:51 - ultimo aggiornamento: giovedì 07/12/17 20:32

Una startup in grado di sviluppare prodotti farmaceutici innovativi per la diagnosi precoce di patologie con esigenze mediche elevate e urgenti: si chiama Dicronis ed è la vincitrice della StartCup Ticino 2017, la competizione che premia le idee imprenditoriali più brillanti della Svizzera italiana.

I progetti ammessi sono stati 25, ma soltanto cinque sono arrivati alla finale di mercoledì che si è tenuta nell’aula magna dell’USI a Lugano, dove oltre 300 persone hanno assistito alla premiazione. La vincitrice si è aggiudicata un assegno del valore di 50'000 franchi e una borsa di studio dell’Executive MBA dell’USI del valore di 45'000 franchi.

Al secondo classificato EXead è andato un assegno di 30’000 franchi, al terzo, BigOmics, 20'000, e al quarto e quinto classificato, Modula e Swissponic, 10'000 ciascuno.

eb

Il Quotidiano di giovedì 07.12.2017  

Seguici con