Il luogo dove i due alpinisti sono rimasti feriti
Il luogo dove i due alpinisti sono rimasti feriti (Polizia cantonale grigionese)

Due alpinisti feriti sotto il Morteratsch

Fratture alle gambe per una donna di 36 anni che è finita in un crepaccio

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Due alpinisti, un uomo di 36 e una donna di 28 anni, sono rimasti feriti giovedì, attorno alle 14, mentre stavano scendendo in cordata dal Piz Morteratsch a Samedan (GR). L’incidente è avvenuto alla Fuorcla da Boval quando alcune rocce si sono staccate investendo la coppia e facendola precipitare cinque metri più in basso in un crepaccio.

L’uomo è riuscito a liberarsi e ad allertare i soccorsi, grazie anche all’aiuto di una terza persona. Sul posto sono giunti due equipaggi della REGA, assieme a tre specialisti di elisoccorso della sezione Bernina del CAS. I soccorritori sono riuscito a trarre in salvo la donna che ha riportato diverse fratture alle gambe ed è stata ricoverata all’ospedale cantonale di Coira. Solo ferite leggere per il secondo alpinista che è stato curato all’ospedale di Samedan.

Spi
Condividi