Uno scorcio della riserva forestale (tipress)

Due candidati per l'UNESCO

Le faggete della valle di Lodano, in Ticino, e il ponte sulla gola della Salgina, nei Grigioni, in lizza per il Patrimonio mondiale

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Ticino e Grigioni potrebbero beneficiare di due nuove iscrizioni al Patrimonio mondiale dell'UNESCO, l'organismo dell'ONU per l'educazione, la scienza e la cultura.

Fra i siti elvetici candidati in questo senso dal Consiglio federale, figurano infatti le antiche faggete della valle di Lodano e il ponte sulla gola della Salgina a Schiers. Tali candidature dovranno essere sottoposte all'agenzia dell'ONU nei prossimi due anni.

Il ponte sulla gola della Salgina, qui ripreso da sud-ovest
Il ponte sulla gola della Salgina, qui ripreso da sud-ovest (wikipedia)

Le foreste della valle di Lodano sono già attualmente riserve boschive integrali. Il ponte grigionese, edificato nel 1930, fu a quell'epoca con i suoi 90 metri di lunghezza la più grande costruzione ad arco di questo genere al mondo.

L'estensione della riserva forestale
L'estensione della riserva forestale (tipress)

Attualmente l'elenco del Patrimonio mondiale comprende dodici siti svizzeri, fra i quali anche il Monte San Giorgio e i Castelli, la murata e la cinta muraria di Bellinzona.

Red.MM/ARi

Dal Quotidiano:

Valle di Lodano, candidata UNESCO

Valle di Lodano, candidata UNESCO

Il Quotidiano di venerdì 09.12.2016

Condividi