L'obiettivo è capire il significato che il digitale ha dato al trattamento dei dati nella nostra era
L'obiettivo è capire il significato che il digitale ha dato al trattamento dei dati nella nostra era

Due giorni di Premio Möbius

La kermesse dedicata allo sviluppo della cultura digitale si terrà al LAC, a Lugano. Si parlerà anche di Edward Snowden

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Appuntamento al LAC, dal 30 settembre al 1° ottobre, per assistere all'assegnazione del Premio Möbius Multimedia Lugano 2016, che mira a mettere il pensiero contemporaneo sotto la lente della cultura digitale. Il riconoscimento è istituito dalla città e dalla Radiotelevisione svizzera in collaborazione con il Prix Möbius International.

Clicca qui, scopri (e ascolta) tutte le dirette che saranno trasmesse in streaming

Tra le figure più scottanti dell'attualità politica internazionale spicca quella di Edward Snowden, riportato alla ribalta dall'ultimo film di Oliver Stone. In occasione della kermesse Jacques Baud - specialista di sicurezza, relazioni internazionali e terrorismo - e il politico ticinese Dick Marty, partendo proprio da alcuni spezzoni del film, dibatteranno sulla questione del momento: Snowden è un eroe o un traditore?

Nel corso delle due giornate verranno affrontate tante altre tematiche, come - ad esempio - il simposio "La grande rivoluzione dei Big Data", in cui interverrà anche il direttore della RSI, Maurizio Canetta.

CaL

Per saperne di più:

Link alle dirette streaming del Premio Möbius

 (negli speciali di Rete Due)

Il sito web della manifestazione moebiuslugano.ch

(in pdf)

Lo speciale di ReteUno su Möbius

Condividi