Lugano intende estendere e potenziare la rete e la flotta di bici a noleggio
Lugano intende estendere e potenziare la rete e la flotta di bici a noleggio (©Ti-Press)

E-bike sharing a Lugano

La città amplia l'offerta di biciclette con unità elettriche e prevede di estendere il progetto

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Lugano si prepara e a potenziare sensibilmente l’attuale rete di biciclette a noleggio (bike sharing), proponendo nel contempo un'importante novità costituita dal fatto che metà di queste ultime saranno elettriche.

Da quando è stato introdotto nel 2010, il bike sharing a Lugano ha racconto sempre più consensi. Tanto che, pure sulla base dell’iniziativa popolare comunale “Lugano a misura di bicicletta” del 2012, si è deciso di continuare a puntare sulla mobilità lenta. Attualmente la città può contare su 12 stazioni con 98 biciclette, ma da fine estate vi sarà un rilevante potenziamento (49 stazioni, quasi 500 veicoli), che si fonda su moderne bici elettriche.

Come ha d’altronde spiegato il capo progetto bike sharing della città Fabio Schnellmann, la soluzione delle e-bikes è motivata anche dal fatto che Lugano è in un'area che, a causa della conformazione stessa del territorio con molte colline intorno al centro, rende quest’orientamento una scelta quasi obbligata. E nell’ambito del progetto, va rilevato che Lugano non dovrebbe pedalare da sola, dato che di recente i responsabili di tale ambito si sono incontrati con i colleghi di Massagno, Paradiso e Bissone con l'idea di estendere la rete anche fuori dai confini cittadini.

CSI/EnCa

r
Condividi