Per farsi un'idea
Per farsi un'idea (Città di Lugano)

Ecco il nuovo volto dell’ex Macello

Il Municipio di Lugano ratifica la decisione della giuria: il progetto in mano a Durisch+Nolli Architetti Sagl

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il nuovo volto dell’ex Macello avrà la firma dello studio di architettura Durisch+Nolli Architetti Sagl (capofila) con sede a Massagno, congiuntamente al gruppo interdisciplinare di specialisti composto da Ingeni AG, Ifec Ingegneria SA e Westpol Landschaftarchitekten.

Il Municipio di Lugano ha comunicato di aver ratificato la decisione presa dalla giuria. Il complesso, viene ricordato, è uno dei pochi "esempi di architettura industriale ancora presenti" nella città, "e in particolare l’edificio centrale, con le sue ampie sale, costituisce un elemento di pregio architettonico e storico". Il progetto "CAMPUS MATRIX" che ha vinto, valorizzerà tutte queste qualità.

Render Campus Matrix
Render Campus Matrix (Città di Lugano)

La parte storica sarà usata per manifestazioni ed eventi multidisciplinari, attività di coworking, caffè letterari e ristorazione. Al concorso hanno partecipato 123 studi, 82 entro i termini previsti. L’esposizione di tutti i progetti sarà visibile online (www.lugano.ch) a partire dal 18 dicembre.

Molino, il Municipio pensa allo sgombero

Molino, il Municipio pensa allo sgombero

Il Quotidiano di giovedì 12.11.2020

Ex Macello, via libera del Legislativo

Ex Macello, via libera del Legislativo

TG 12:30 di martedì 14.05.2019

 
AlesS
Condividi