Cominciano ad emergere i dettagli della vicenda che hanno portato all'arresto del direttore
Cominciano ad emergere i dettagli della vicenda che hanno portato all'arresto del direttore (RSI)

Ex direttore arrestato: “Segnalazioni mai giunte, indagheremo”

Rappresentanti del Cantone hanno incontrato i genitori in merito al caso del docente del Luganese accusato di atti sessuali con fanciulli – Verso un’indagine amministrativa

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Nei confronti del docente 39enne ex direttore di una scuola media del Luganese, arrestato con l’accusa di atti sessuali con fanciulli, sono state inoltrate varie segnalazioni in merito a comportamenti ritenuti inappropriati, ma nessuna di queste è arrivata fino al Dipartimento dell’Educazione (DECS). Lo hanno ribadito i vertici dell'educazione pubblica, fra cui il direttore del DECS Manuele Bertoli, presenti martedì sera a un incontro – a porte chiuse - con i genitori, come riportano oggi Corriere del Ticino e laRegione.

Le segnalazioni, si legge sui quotidiani, si sarebbero fermate a livello di direzione scolastica. L’inchiesta penale, nel frattempo, prosegue e una volta terminata scatterà quindi un’indagine amministrativa da parte del Consiglio di Stato, ha confermato Bertoli citato dal Corriere.

Docente in carcere, ammessa una relazione

Docente in carcere, ammessa una relazione

Il Quotidiano di lunedì 19.09.2022

 
Red.MM
Condividi