Fai da te, l'interesse c'è

In molti in Ticino si sono recati mercoledì mattina nelle farmacie per ritirare i cinque kit che la Confederazione copre al mese per ogni persona. Tutorial: ecco come si usano

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L’interesse della popolazione per i test autodiagnostici per il coronavirus è confermato.

In molti si sono recati mercoledì mattina nelle farmacie ticinesi per ritirare i cinque kit che la Confederazione copre al mese per ogni persona. C’è però ancora un po’ di confusione sul loro utilizzo. Ecco un video-tutorial che vi spiega come usarli.

“È un’iniziativa molto importante per la popolazione così da rallentare questo virus”, racconta una cliente che questa mattina si è recata in farmacia a ritirare un kit per i test fai da te. “La maggior parte dei pazienti sta già ritirando i 5 test a persona. Vogliono averli in caso non riescono a eseguire in modo corretto il primo test. C’è anche un po’ questa paura”, riferisce Chiara Bosisio della farmacia Sant'Antonio di Bissone.

Si inizia a familiarizzare con i test fai da te

Si inizia a familiarizzare con i test fai da te

Il Quotidiano di mercoledì 07.04.2021

Test fai da te, come comportarsi se è positivo

Test fai da te, come comportarsi se è positivo

Il Quotidiano di mercoledì 07.04.2021

 
CSI/redMM
Condividi