Immagine d'archivio
Immagine d'archivio (©Ti-Press)

Forestali, il caso si sgonfia

Indagati per molestie nei confronti di un apprendista, la procedura di licenziamento nei confronti di due maestri di tirocinio è stata sospesa

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Si sarebbe alleggerita la posizione dei due maestri di tirocinio della Sezione forestale del Dipartimento del territorio ticinese, indagati per molestie nei confronti di un apprendista. Dopo l'apertura della procedura di conciliazione, il loro licenziamento è infatti stato sospeso, come da prassi, in attesa della conclusione dell'inchiesta penale.

Stando a indiscrezioni della RSI, dopo quattro mesi da quando la vicenda è stata resa di dominio pubblico, non sarebbero comunque emerse prove sufficienti a confermare le accuse nei loro confronti, tra le quali ripetuta coazione e violazione del dovere di assistenza. Accuse pesanti, che potrebbero anche cadere. Maggiori dettagli nell’edizione del Quotidiano di questa sera.

Quot/CSI/bin

Si ridimensionano le accuse ai due forestali

Si ridimensionano le accuse ai due forestali

Il Quotidiano di venerdì 23.03.2018

Condividi