Frontaliers per l'italiano

Consegnati 300'000 franchi a un fondo per la lingua di Dante in Svizzera

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Grande successo per l’operazione in difesa dell’italiano dei Frontaliers, che giovedì sera si sono esibiti al Palazzo dei Congressi a Lugano ed hanno consegnato 300'000 franchi, ricavato della vendita dell’utlimo DVD, a un fondo per la lingua di Dante in Svizzera.

Nel corso della serata sul palco sono sfilati i protagonisti dell’amata serie, da Bernasconi a Bussenghi, passando per un’esibizione canora del Verunell.

Autorità e personaggi sul palco del Palazzo dei Congressi
Autorità e personaggi sul palco del Palazzo dei Congressi (RSI)

L’evento segna la fine della prima tappa dell'operazione speciale "Italiano: lingua di frontiera" ideata dalla RSI in collaborazione con il DECS e il Percento culturale di Migros Ticino. I soldi raccolti pemetteranno di sostenere l’offerta di corsi italiano e sport a costi ridotti per gli studenti confederati nell’ambito di soggiorni in Ticino.

#Frontaliers anche su Twitter
#Frontaliers anche su Twitter

sf

Condividi