Sono state truffate 56 aziende in 13 paesi, fra cui la Svizzera
Sono state truffate 56 aziende in 13 paesi, fra cui la Svizzera (© Ti-Press)

Ghost truck, banda sgominata

L'organizzazione si aggiudicava incarichi di trasporto online e poi spariva con la merce

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I carabinieri di Como hanno annunciato sabato di aver sgominato la "banda dei Ghost truck (Tir fantasma)", dopo 4 anni di indagini. Nella notte fra sabato e domenica sono state eseguite 10 ordinanze di custodia cautelare. I reati contestati, a vario titolo, sono associazione a delinquere finalizzata a estorsione, minacce gravi, truffa, appropriazione indebita, sostituzione di persona e reati transnazionali.

I malviventi si aggiudicavano in rete incarichi di trasporto, accedendo a siti internet specializzati con le credenziali di imprese ignare o creando ditte di trasporto fittizie. Una volta ottenuto il carico, sparivano con la merce.

Si stima che in questo modo siano state truffate 56 aziende, 46 italiane e 12 in altri paesi (fra cui la Svizzera) e realizzati proventi illeciti per 3 milioni di euro. A dare la svolta alle indagini è stata l'intercettazione di un camion della banda, che ha consentito di sventare un furto ai danni di un'azienda di San Giuliano Milanese, ma soprattutto di individuare la base operativa e di scoprire il modus operandi dell'organizzazione.

ansa/ZZ

Condividi