Norman Gobbi
Norman Gobbi (keystone)

Gobbi: "Deve andare in carcere"

Il consigliere di Stato ticinese vuole vedere il pirata della strada tedesco dietro le sbarre

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

"Faremo tutto il possibile affinché il pirata della strada tedesco finisca dietro le sbarre", ha dichiarato martedì al Blick Norman Gobbi. Il consigliere di Stato ticinese ha promesso che si occuperà personalmente di emanare un mandato di cattura una volta che la sentenza sarà cresciuta in giudicato. L'intento è quello di assicurarsi che il 42enne germanico sconti la sua pena in patria o in Svizzera. "Se il pirata non verrà estradato, dovrà andare in prigione a casa sua", ha ribadito Gobbi.

Il direttore del Dipartimento delle istituzioni ha poi aggiunto: "Quest'uomo ha messo in pericolo la vita di molte persone, perché il tunnel del Gottardo (che il conducente aveva attraversato sfrecciando a una velocità media di 140 km/h con punte di 270) è uno dei tratti autostradali più pericolosi d'Europa, perciò bisognerà valutare se sia idoneo alla guida e, se non lo fosse, pensare a un ritiro definitivo della patente".

La vicenda è intanto approdata anche in Consiglio nazionale, nell'ora delle domande.

L'uomo - lo ricordiamo - è stato condannato in contumacia pochi giorni fa a Lugano

a 30 mesi di carcere, di cui 12 mesi da scontare. L'ultima parola spetta ora all'Ufficio federale di giustizia.

CaL

 
Condividi