Il consigliere di stato Manuele Bertoli
Il consigliere di stato Manuele Bertoli (©Tipress)

Green pass, Bertoli: "Non in discussione"

Un giro di vite è già stato introdotto in Francia e Italia. In Svizzera i Cantoni ne stanno discutendo, ma non il Ticino. E spunta una lettera di Merlani...

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il giro di vite sul green pass è già stato introdotto in Francia e Italia. In Svizzera per ora è soltanto - ancora - una discussione, ma in Ticino per ora non se ne parla.

Ad accennarlo a livello svizzero, oggi dalle colonne della SonntagsBlick, è  Lukas Engelberger, presidente della Conferenza dei direttori cantonali della sanità. Il consigliere di Stato di Basilea Città ha spiegato che se i contagi aumenteranno, si dovrà considerare un’estensione dell’obbligo del certificato Covid per vaccinati, testati e/o curati. Questo per eventi al chiuso su piccola scala, eventi o attività sportive, gastronomia o visite a ospedali e case di cura.

Oggi ad esempio si può accedere senza green pass ad eventi all’aperto con un massimo di 500 persone non sedute e 250 al chiuso. Domani dunque questo limite potrebbe scendere. E le restrizioni allargarsi ad altri luoghi al chiuso.

Engelberger tuttavia è contrario ai test a pagamento, perché secondo lui disincentiverebbe la gente a testarsi. E respinge anche la proposta che il personale infermieristico non vaccinato debba segnalarlo.

In Ticino però si potrebbe andare in un’altra direzione. Come si legge su una lettera del medico cantonale Giorgio Merlani inviata il 23 luglio agli istituti sanitari del Cantone e postata dal consigliere nazionale Lorenzo Quadri, i quadri superiori sono invitati a dare il buon esempio vaccinandosi. Inoltre dal 1° agosto sarà pubblicato il tasso di vaccinazione dei collaboratori a contatto con gli ospiti, delle differenti strutture sanitarie attive in Ticino. “Questo - leggiamo - per poter garantire al paziente la libera scelta in merito all’operatore sanitario che lo cura”.

Ed intanto sul green pass, da noi interpellato, il presidente del Governo ticinese Manuele Bertoli sottolinea che - per ora – “non è ancora in discussione”. La prossima seduta dell’Esecutivo sarà il 5 agosto. E forse se ne parlerà allora.

Verso il green pass anche in Svizzera

Verso il green pass anche in Svizzera

TG 12:30 di domenica 25.07.2021

Mattia Pacella/redMM
Condividi