Iniziativa sulle lingue straniere dichiarata nulla
Iniziativa sulle lingue straniere dichiarata nulla (keystone)

Grigioni, iniziativa nulla

Il Gran Consiglio retico ha dichiarato irricevibile il testo che chiedeva l'insegnamento di una sola lingua straniera

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L’iniziativa che chiedeva l'insegnamento di una sola lingua straniera in tutte le classi elementari dei Grigioni è stata dichiarata nulla, dopo 4 ore di discussione, dal Parlamento retico che si è occupato della questione nella sua seduta di lunedì. La proposta è dunque affossata a meno che un’ipotetica e incerta, ad oggi, decisione di un Tribunale la rifaccia tornare in gioco.

Durante il dibattito parlamentare si sono affrontati argomenti giuridici perché il Gran Consiglio non doveva esprimersi sul contenuto, bensì decidere solo se l'iniziativa che prevedeva il solo inglese nelle scuole elementari germanofone e il tedesco in quelle italofone e romance fosse o meno valida.

Particolarmente importante è stata la discussione sul fatto che che se fosse stata approvata l'iniziativa il Cantone si sarebbe trovato confrontato con un’illegale discriminazione tra gli allievi. Già oggi gli allievi delle varie regioni linguistiche e culturali del Cantone non sono trattati allo stesso modo perché non hanno gli stessi orari e le stesse quantità di materie linguistiche. Argomenti che non hanno però fatto presa sui deputati.

Red.MM/Swing

Condividi