Controlli della polizia cantonale sull'A13
Controlli della polizia cantonale sull'A13

Grigioni, posti di blocco e ispezioni

Pandemia: interventi per far rispettare le distanze di sicurezza e per dissuadere vacanzieri ed escursionisti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La polizia cantonale grigionese, per far rispettare le regole anti-coronavirus, ha intensificato i controlli in occasione delle vacanze pasquali. Tra mercoledì a venerdì sera sono stati ispezionati 97 tra cantieri e imprese e 94 centri commerciali. A parte alcuni autolavaggi, che non hanno rispettato la norma che ne ordinava la chiusura e alcune persone, multate di cento franchi ciascuna a Davos per non aver rispettato le distanze di sicurezza, il bilancio dei controlli dimostra che la maggior parte della cittadinanza ha osservato le prescrizioni.

Rinuncia ai viaggi non necessari

Durante i controlli del traffico lungo l'A13, la H28 e sui passi di montagna, la polizia sulla falsariga di quanto è stato fatto al San Gottardo, ha cercato il dialogo con gli escursionisti e ha chiesto loro di dimostrare responsabilità nei confronti di se stessi e degli altri. In totale sono stati controllati 1'950 veicoli e 140 motociclisti. Alcuni dei viaggiatori si sono convinti a interrompere il viaggio e a fare ritorno alle abitazioni abituali.

Controlli al Gottardo

Controlli al Gottardo

TG 20 di giovedì 09.04.2020

M. Ang.
Condividi