Il luogo della sparatoria
Il luogo della sparatoria (rescue media)

I precedenti dei cinque

Delitto di Chiasso: gli uomini arrestati erano già noti per episodi di violenza

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sono noti alla giustizia i cinque uomini arrestati per il delitto di Chiasso. Si tratta di ex-buttafuori, con precedenti penali legati a vari episodi di violenza.

Il 29enne kosovaro costituitosi venerdì sera, ad esempio, è colui che il 27 dicembre del 2012 prese a pugni e calci in faccia un cliente del FoxTown per il più futile dei motivi, il parcheggio. Il giovane - già recidivo all’epoca - se la cavò con un decreto di accusa. Stessa storia per il 26enne svizzero di origine ucraina. Lui è l’ex-pugile che nel giugno del 2009 sferrò un pugno al volto di un bagnino del Lido di Lugano. E anche altri due arrestati, il 36enne rumeno e il 26enne che ha sparato, non hanno la fedina pulita. Il primo per furto, il secondo per lesioni.

Intanto, sul fronte del movente prende sempre più corpo la pista degli stupefacenti. Non è certo un caso che lunedì, in via Odelscalchi, siano giunti pure gli uomini del SAD, la sezione antidroga della polizia cantonale.

Gli inquirenti cercano altre immagini, come pure la (o le) pistole mancanti e i telefonini di buona parte dei cinque, spariti nel nulla. Vogliono capire chi ha esploso gli ultimi due colpi mostrati dal filmato delle telecamere del Maxim, mentre il gruppetto stava già scappando.

Francesco Lepori

Dal Quotidiano:

Nuovi sviluppi sul delitto di Chiasso

Nuovi sviluppi sul delitto di Chiasso

Il Quotidiano di lunedì 12.10.2015

Condividi