Da sinistra: Luigi Mariani (membro CdA EOC), Mario Bianchetti (Decano Facoltà), Boas Erez (Rettore USI) e Manuele Bertoli (direttore DECS) tra gli studenti del Master (TI-Press)

Il Master in medicina è realtà

Con l'inizio dell'anno accademico prende il via uno dei progetti più attesi dalla Svizzera Italiana

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Quarantotto studenti iniziano lunedì mattina un nuovo percorso formativo all’università della Svizzera Italiana. Si inaugura infatti uno dei progetti accademici più attesi e importanti per l'USI e per la Svizzera italiana: il Master in Medicina, programma di formazione clinica di tre anni per studenti in possesso di un diploma di Bachelor.

La cerimonia di inaugurazione si è tenuta presso il Centro Sportivo Nazionale della Gioventù a Tenero (CST). Sono intervenuti il Consigliere di Stato e Direttore del DECS Manuele Bertoli, il Rettore dell’USI Boas Erez, Luigi Mariani, membro del Consiglio di amministrazione dell’EOC, e il Decano della Facoltà di scienze biomediche Mario Bianchetti.

Provengono principalmente dalle università partner - ETH Zürich e Università di Basilea – i giovani iscritti alla neonata facoltà e che per qualche giorno resteranno in modalità ‘extra muros’ presso il CST a Tenero dove svolgeranno alcune attività di ‘team building’, corsi di comunicazione con i pazienti e altre attività introduttive.

In seguito, giovedì le studentesse e gli studenti raggiungeranno il nuovo Campus Est a Lugano dove proseguiranno con uno speciale programma di avviamento al Master che, sull’arco di due settimane, li vedrà impegnati sia con i primi corsi tra cui quelli di interprofessionalità con gli studenti di infermieristica della SUPSI, sia con attività che li porteranno a conoscere da vicino il sistema sanitario cantonale – incluse anche le lezioni di lingua italiana, utili soprattutto per la comunicazione con il paziente sul territorio.

 
Al via il master in medicina dell'USI

Al via il master in medicina dell'USI

TG 12:30 di lunedì 14.09.2020

Il Master in Medicina è realtà

Il Master in Medicina è realtà

Il Quotidiano di lunedì 14.09.2020

 
Condividi