Asfalto fonoassorbente a Lugano
Asfalto fonoassorbente a Lugano (Dipartimento territorio)

Il Ticino è "esemplare" nella lotta al rumore

In arrivo da Berna 9 milioni per il risanamento fonico delle strade - Secondo l'UFAM il Ticino sta lavorando bene in questo ambito

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Consiglio di Stato ticinese e l’Ufficio federale dell’ambiente (UFAM) hanno appena siglato un’intesa che prevede un nuovo versamento di 9 milioni di franchi per il risanamento fonico delle strade cantonali e comunali nel periodo 2022-2024. Il credito in arrivo dalla Confederazione permetterà di continuare con la posa di asfalto fonoassorbente sulle strade cantonali.

Secondo i piani del Dipartimento del territorio (DT) mancano ancora 90,5 km, in particolare nel Sottoceneri. Tra Bellinzonese e Locarnese sono infatti solo 23,8 i chilometri ancora da risanare, mentre tra Riviera e Valli il lavoro è ormai concluso.

"Ticino esemplare"

Katrin Schneeberger, direttrice dell’UFAM, in una lettera ha elogiato quanto fatto dal Cantone, definito "esemplare nella lotta contro il rumore", riferendosi sia al lavoro svolto sino a oggi, sia a quello previsto negli anni a venire.

L'importo in arrivo risulta tuttavia ancora insufficiente per eseguire tutti i provvedimenti previsti nei progetti. Degli ulteriori sussidi saranno oggetto di trattative nei prossimi anni.

 
OCartu
Condividi