Settemila firme in 60 giorni per portare i cittadini alle urne (Ti-Press)

Il referendum è ufficiale

Si è costituito il comitato referendario rossoverde per combattere contro la riforma fiscale ticinese

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il referendum contro la riforma fiscale approvata dal Gran Consiglio ticinese è stato lanciato ufficialmente. Nella serata di giovedì è stato costituito il comitato referendario del quale fanno parte socialisti, verdi, comunisti, Forum alternativo, MPS e POP.

La raccolta di firme comincerà probabilmente già sabato e i referendisti avranno 60 giorni di tempo per raccogliere almeno le 7'000 firme necessarie per portare i cittadini ticinesi a votare sul tema.

I partiti del fronte rossoverde sono contrari agli sgravi previsti dal pacchetto e al loro costo per le casse del cantone.

CSI/sf
Condividi