La Statale 34 non è nuova a frane e interruzioni
La Statale 34 non è nuova a frane e interruzioni (keystone)

Il video della frana di Cannero

Martedì mattina un sopralluogo per valutare i tempi di riapertura della Statale 34 chiusa da lunedì per il materiale caduto sulla carreggiata

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La frana a Cannero nel video di Oreste Garatti

 

E' previsto nella mattinata di oggi, martedì, un sopralluogo volto a stabilire i tempi di riapertura della strada statale 34 che collega Verbania al confine italo-svizzero e chiusa, da lunedì pomeriggio, all’altezza di Cannero Riviera.

A bloccare il traffico una frana di grosse dimensioni che si è abbattuta verso le 17 di lunedì e che ha interessato un fronte di oltre 50 metri.

Per ovviare alle difficoltà dei collegamenti, soprattutto per consentire il movimento dei numerosi frontalieri che quotidianamente transitano sulla Statale 34, sono state istituite corse straordinarie dei battelli della Navigazione Lago Maggiore che fanno la spola tra i porti elvetici, con le difficoltà del caso considerata l’esondazione del lago, e quelli italiani di Cannobio e Intra. L’unica alternativa su strada per raggiungere la sponda destra del lago in territorio italiano è transitare dalle Centovalli.

 

Red.MM/Not/Swing

Condividi