Immagine d'archivio (keystone)

Italiano, la promozione si fa digitale

La Pro Grigioni italiano lancia una campagna per la traduzione dei portali ufficiali del cantone

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La promozione dell'italiano nei Grigioni passa anche dalla rivoluzione digitale. Ne è convinta la Pro Grigioni Italiano che ha lanciato una campagna per i portali ufficiali del cantone. Il progetto, denominato "DigITalé!", ha premiato quest'anno Pro Infirmis.

L’organizzazione che si impegna a favore della disabilità offre infatti da tempo ai suoi utenti un portale con informazioni sia in tedesco che in italiano.

Parlando di "modello da seguire" la PGI si augura ora che altri enti attivi a livello cantonale, in settori chiave come quello dell'assistenza sanitaria ma non solamente, possano prendere esempio da Pro Infirmis, contribuendo così alla coesione linguistica e culturale dei Grigioni.

La PGI sottolinea infatti che svariati servizi che operano nei Grigioni nel ramo della socialità offrendo consulenze o mediazioni, come pure in ambito culturale e formativo (musei o scuole) o sportivo e turistico, non sono ancora presenti in rete nelle lingue minoritarie cantonali, in italiano come pure in romancio.

Con il progetto "DigITalé!" la PGI intende dunque prendere contatto con vari enti e organizzazioni proponendo loro di aderire a un percorso a tappe per l'aggiornamento dei loro siti.

ATS/ludoC
Condividi